Novità al Ristorante La Trela

Notizie più lette

28

giu

Menu Valtellina: Immagine

Menu Valtellina

Il Ristorante La Trela ama la propria terra e la sua cucina semplice fatta di prodotti freschi e genuini. Chef Mario Saligari, proprietario del ris...

Pizza nera e Pinsa vi aspettano

Due grandi novità nella cucina del Ristorante La Trela:
LA PIZZA NERA E LA PINSA.

La pizza nera viene realizzata con un impasto di farina di riso venere e grano tenero e rappresenta
una sfiziosa alternativa alla classica pizza fatta con farina bianca e che può essere condita in tutti i modi.

Il riso nero Venere, (coltivato in Italia), è una qualità di riso integrale molto ricco di fibre, di vitamine e sali minerali. Ha un basso indice glicemico e svolge un ruolo fondamentale in una dieta sana e genuina perché contribuisce ad abbassare i livelli del colestorolo “cattivo”.
La farina viene ottenuta attraverso la macinazione tradizionale a pietra del riso venere (macinazione leggera e delicata) e può essere utilizzata in diverse specialità culinarie, dalla pasta di riso ai dolci di ogni genere.

Ha un basso indice glicemico e svolge un ruolo fondamentale in una dieta sana e genuina perché contribuisce ad abbassare i livelli del colestorolo “cattivo”.
Il suo aroma intenso si sprigiona ancora di più durante la cottura e ricorda il profumo del pane appena sfornato.


 

La Pinsa, invece, è una focaccia di origini romane, il cui impasto è dato da un mix di 5 farine (miglio, orzo, farro, frumento e soia).
Il suo nome deriva dal termine “pinsare” che significa “allungare”, riferendosi anche alla sua forma ovale.
E’ un prodotto completamente differente dalla classica pizza: la lavorazione si diversifica in tutte le fasi, dall’impasto alla stesura, e la sua lievitazione ha una durata piuttosto lunga (solitamente di 48 ore).

Questo rende la pinsa una focaccia molto leggera e digeribile.                                                                                                         Base e bordo sono croccanti, mentre l’interno è morbido e fragrante e si presta a essere utilizzato per combinazioni infinite.